CIVISMO, PROGETTUALITA’, RIFLESSIONI

Il Circolo Amici del Mare, nelle persone del suo Presidente e del suo Direttivo, fin dall’inizio si è sempre impegnato e attivato per poter dare un prezioso e concreto contributo alla sistemazione, alla messa in sicurezza, ed anche all’abbellimento della banchina del Porto Canale. Nell’interesse di tutti, con una caparbietà ed energia, che MERITA di essere giustamente RICONOSCIUTA.

Le proposte inoltrate più volte agli organi preposti, gli incontri avvenuti con i vari assessori e funzionari competenti, i progetti e preventivi fatti fare e consegnati ai vari uffici comunali, le innumerevoli mail di sollecito per avere una risposta, sono frutto di un LAVORO ed un IMPEGNO che richiede di essere valorizzato, per la dedizione e la costanza con la quale queste persone hanno portato avanti e dedicato il loro tempo nell’interesse di tutti i Soci del Circolo.

Pertanto riconoscere un MERITO per l’impegno profuso non ha niente di sbagliato, anzi, semmai si sente la necessità di trovare più collaborazione da parte di tutti, affinchè questo gruppo possa avere più peso nelle sue iniziative e nelle sue proposte che intenderà inoltrare per valorizzare, nell’interesse pubblico, il nostro amato porto.

Sappiamo che la politica ha le sue regole, discutibili e opinabili e a volte di convenienza, ma non possiamo trascurare l’importanza di associazioni e circoli, come il nostro Amici del Mare, che si impegnano con tanta passione per dare un contributo sostanziale a beneficio di tutti i suoi soci e non solo.

Certamente stare con le mani in mano, inoperosi, aspettare che tanto prima o poi le elezioni risolveranno tutto, è sicuramente un modo molto comodo e poco faticoso per affrontare i problemi esistenti!

Noi, che siamo diventati un gruppo unito, dobbiamo solo proseguire assieme per realizzare tutti i progetti desiderati.